Category Archives: Comunicati

Report Assemblea del 3 Marzo: verso il 25 Aprile e non solo.

ass

Lo scorso 3 marzo ci siamo nuovamente ritrovati per proseguire la costruzione delle iniziative dedicate a Renato e che attraverseranno tutto questo 2016.

Tema principale dell’assemblea, oltre all’aggiornamento sulle iniziative già in campo, era la proposta di organizzare una mobilitazione unitaria larga e condivisa per il prossimo 25 aprile.
Gli interventi di tutte le strutture presenti e di altre che non potendo esserci avevano già fatto pervenire la propria posizione, hanno esplicitato la loro disponibilità ad organizzare nuovamente, dopo anni, una manifestazione di movimento che attraversi quella giornata. Continue reading Report Assemblea del 3 Marzo: verso il 25 Aprile e non solo.

Napoli: 27 FEB // APPELLO E ASSEMBLEA CONTRO VECCHI E NUOVI FASCISMI

Venerdì 29 gennaio, in un tranquillo quartiere di Napoli, in pieno giorno, tre esponenti di Casa Pound, organizzazione che si richiama esplicitamente al fascismo e a Mussolini, hanno aggredito a colpi di mazze e martelli alcuni studenti che tornavano da scuola, provocandogli loro traumi e gravi ferite al capo. Questo tentato omicidio contro ragazzi che avevano l’unica colpa di essere riconosciuti come “nemici politici”, è solo l’ultimo episodio di un’escalation di barbarie che pochi mesi prima aveva già visto, sempre a Napoli, una ragazza di 17 anni minacciata con un coltello e molestata sessualmente da quattro fascisti solo perché aveva un look “di sinistra”. Continue reading Napoli: 27 FEB // APPELLO E ASSEMBLEA CONTRO VECCHI E NUOVI FASCISMI

GIO 3 Marzo // Assemblea #IoNonDimentico Renato Biagetti verso il 25 Aprile

2006-2016
Contro ogni fascismo
#ionondimentico
Renato Biagetti
Giovedi 3 marzo

Assemblea cittadina per la costruzione delle iniziative del decennale

renatoverbano

La seconda assemblea del decennale è stata densa di proposte e la costruzione delle tante iniziative messe in campo sta andando avanti.
Nel frattempo sono state attivate la pagina Facebook e il sito ionondimentico.noblogs.org a disposizione di tutte e tutti e che ci consentiranno di dare visibilità al percorso che andrà avanti nel corso di tutto il 2016.

La campagna ha preso ufficialmente avvio con il corteo del 20 febbraio che ci ha visto scendere in piazza nel ricordo di Valerio Verbano e Renato per le strade del tufello.
Continuano gli incontri nelle scuole e altri sono in programma e il Comitato delle Madri continua a girare l’Italia per raccontare la storia di Renato e questo percorso collettivo. Prossime tappe Napoli Firenze e poi tutte e tutti a Milano per ricordare Dax il 16 marzo.
Ma per la prossima assemblea cittadina ci siamo dati tutte e tutti una priorità: discutere dell’opportunità, nel decimo anniversario dell’uccisione di Renato per mano fascista al termine di quella terribile aggressione coltelli alla mano, l’ennesima in quegli anni, di costruire una manifestazione cittadina di movimento il prossimo 25 aprile.
Negli ultimi anni il 25 aprile infatti è stato connotato per lo più da iniziative territoriali significative e sempre più diffuse. Ma vogliamo ragionare tutte e tutti insieme se invece quest’anno non sia importante scendere di nuovo in piazza a livello cittadino costruendo un corteo che attraversi la città ricordando i partigiani di ieri e dando voce agli antifascisti di oggi che nonostante le aggressioni dei gruppi neofascisti e delle politiche liberticide dello stato, resistono sui posti di lavoro nelle case e negli spazi occupati nelle scuole e nelle università contro le politiche di austerity e contro tutte le discriminazioni. Che lottano ogni giorno per l’accoglienza di chi scappa da guerre e povertà, per i diritti di tutte e tutti al di là delle proprie scelte sentimentali, per una moratoria immediata contro sfratti e sgomberi.

Proponiamo quindi di discuterne insieme il prossimo 3 marzo alle 18 ad Acrobax

questo l’evento FB, aiutateci a farlo girare!

I compagni e le compagne di Renato e Madri Per Roma Città Aperta

#28G // Seconda assemblea cittadina per il decennale della morte di Renato Biagetti

bannerassemblea2

10 anni per Renato
Assemblea Pubblica
Giovedì 28 ore 18 LoA Acrobax

Lo scorso 22 Novembre ci siamo incontrati/e nella prima assemblea cittadina che in questi mesi costruirà iniziative in vista del decennale della morte di Renato Biagetti e che speriamo si allarghi a tutte quelle persone, attivisti, militanti e singoli, che come noi sono convinti/e che continuare a raccontare la storia di Renato, come quella di Dax, Valerio, Clement, Carlos, Pavlos e molti/e altri/e, significhi conquistare lo spazio per una presa di parola contro i fascismi e per affermare che un altro modello di società non solo è possibile ma è oggi più che mai necessario.
Da molto tempo diciamo a gran voce che “la memoria è un ingranaggio collettivo”, un’àncora che ci permette di sapere, senza indugio, da che parte vogliamo stare, la forza che ci consente ogni giorno di dissipare il grigiore imposto da governi della paura disposti a tutto pur di mantenere i loro interessi, non ultimo l’utilizzo sfacciato e sapiente di una demagogia violenta e reazionaria che oggi vediamo tradursi nelle retoriche neonazionaliste e xenofobe che tornano ad allargarsi a macchia d’olio in Europa e oltre.
E’ in questo senso che abbiamo cominciato a ragionare i dieci anni dall’assassinio per mano fascista di Renato Biagetti, dal desiderio di procedere oltre la commemorazione per interrogarci su quali siano le pratiche antifasciste che oggi possiamo mettere in campo. L’abbiamo fatto a partire dagli ultimi fatti di Parigi, da una riflessione che cerca di superare lo slogan “le vostre guerre, i nostri morti” alla ricerca delle nostre risposte e del nostro spazio decisionale. L’abbiamo fatto riconoscendoci con quella parte del popolo Kurdo che oggi al confine tra Turchia e Siria rappresenta l’avanguardia della lotta ai fascismi, non solo quello dell’Isis ma di quelli intrinsechi a un panorama geopolitico sull’orlo del collasso.
Per questi motivi pensiamo che essere antifascisti/e oggi significhi in primo luogo assumersi la responsabilità di rompere il regime della paura e mettere in campo le nostre esperienze, i nostri sogni e il nostro desiderio di cambiamento, creando spazi pubblici di discussione e immaginando insieme campagne comunicative e giornate di mobilitazione larghe e partecipate in cui ribadire tutto questo e ricordare Renato.
Alcune delle proposte emerse nella prima assemblea sono rivolte:

– agli spazi sociali e politici interessati al fine di creare iniziative che portino in giro per l’Italia (e non solo ) la storia di Renato e la proposta di costruzione di giornate di mobilitazione comuni;

– a studenti e professori interessati la possibilità di creare momenti informativi e di confronto nelle scuole e nelle università;

– a singoli e gruppi di artisti, creativi, grafici, serigrafie, fotografi, di produrre immagini e video per una campagna comunicativa che parli del decennale ma soprattutto che raccontino cos’è l’antifascismo oggi;

– a tutti/e, di contribuire a diffondere l’appello e i materiali, a partire da un piccolo banner che pubblicheremo a breve che possa essere inserito sui propri siti.

Nella prossima assemblea di giovedì 28 gennaio alle ore 18 ad Acrobax, vorremmo discutere ancora tutte e tutti insieme di queste proposte emerse ed iniziare ad immaginare una serie di iniziative condivise nella città a partire da Febbraio in poi
Con Renato nel cuore.

Vi aspettiamo tutte e tutti Giovedì 28 gennaio alle 18 ad Acrobax (via della vasca navale 6, ponte marconi)

#22N: Assemblea Cittadina per il decennale della morte di Renato #IONONDIMENTICO

bannerAssemblea

27 agosto 2006 – 27 agosto 2016

#ionondimenticoRenato

Sono passati quasi 10 anni da quella notte di fine agosto in cui le lame fasciste toglievano la vita a Renato, la cui storia in questi lunghi anni abbiamo imparato a conoscere, a ricordare e a raccontare facendo vivere ancora i suoi sogni. Continue reading #22N: Assemblea Cittadina per il decennale della morte di Renato #IONONDIMENTICO