Category Archives: Presentazioni Fumetto

2 Febbraio: Prossima fermata – una storia per Renato

La presentazione del fumetto Prossima fermata. Una storia per Renato sarà l’occasione per raccontare la storia di Renato e delle tante aggressioni che si sono susseguite in questi anni. Si parlerà dell’evoluzione e della normalizzazione dei messaggi di odio e intolleranza che l’estrema destra nel nostro paese e in Europa ha contribuito a diffondere. Sarà anche l’occasione di come sia necessario mantenere alta l’attenzione e non lasciar cadere il silenzio su questa pericolosa deriva, perché si possa costruire insieme una società migliore, solidale e inclusiva.

Ne discuteremo con gli autori del fumetto ZeroCalcare ed ERREPUSH, con Guido Caldiron, giornalista esperto dell’estrema destra italiana ed europea, e con Gioacchino De Chirico di Moby Dick. Oltreché con i promotori dell’iniziativa: il Comitato Madri per Roma Città Aperta, la nascente Rete Antifascista di Roma sud e il progetto editoriale Kairos.

Calendario presentazioni di: “Prossima fermata. Una storia per Renato”

Di seguito il calendario, in aggiornamento, delle presentazioni del fumetto “Prossima fermata. Una storia per Renato”, un’ autoproduzione sostenuta dalla campagna #IoNonDimentico e a cura di Kairos Edizioni, Zerocalcare ed ErrePush.

Per informazioni sull’organizzazione di altre iniziative di presentazione potete scrivere a: presentazionionondimentico@gmail.com

www.ionondimentico.noblogs.org

contatti:

3394611835

3496032110

  • 30 settembre Napoli (Ex Opg)
  • 7 ottobre Bologna – (piazza scaravilli – zona università)
  • 13 ottobre Fano (CS Grizzly)
  • 13 ottobre Perugia (rude grifo)
  • 14 ottobre Jesi (SC TNT)
  • 14 ottobre Roma Ex Snia Logos
  • 15 ottobre Civitanova Marche
  • 30 ottobre Lucca (Borda!Fest)
  • 18 novembre Colle Val d’Elsa (si)
  • 26 novembre Berlino

Appuntamenti passati:

  • 24 giugno @ crack forte prenestino Roma (Evento Fb)
  •  8 luglio @ festival soccavo Napoli
  • 7 luglio @ cullettivu s’idea libera Sassari
  • 8 luglio @ sa domu Cagliari, 9 luglio @ Carbonia ex miniera serbariu
  • 15 luglio @ gpa Milano
  • 23 luglio @ festival alta felicità Venaus
  • 9 agosto @ noracismcup Otranto
  • 20 Agosto @ campetto occupato Giulianova
  • 22 agosto @ festa di radio onda d’urto brescia
  • 3 settembre @ renoize parco schuster Roma

13393943_1565426270418917_5117855711633445287_n

 

Di seguito il comunicato:

“Prossima fermata. Una storia per Renato” Un fumetto di Zerocalcare e Erre Push, autoprodotto dalla campagna #ionondimentico Prima presentazione 24 giugno 2016 ore 21 @Crack Festival (Forte Prenestino, Roma) Il prossimo 24 giugno 2016 all’interno di Crack festival del fumetto alle ore 21 verrà presentato per la prima volta il fumetto autoprodotto dalla campagna #ionondimentico scritto e disegnato da Errepush e Zerocalcare e dedicato a Renato Biagetti. Sono infatti passati 10 anni da quando Nel 2006 a Focene, estrema periferia di Roma, Renato viene ucciso da due giovani neofascisti. Solo perché riconosciuto come diverso: “una zecca” estranea a quel quartiere. Anni in cui la parola “equidistanza” inizia a essere usata per indicare “opposti estremismi”. Anni in cui emergono con chiarezza alleanze e contiguità tra partiti xenofobi e di destra “istituzionale” al potere, e i gruppuscoli neofascisti lasciati liberi di agire nelle strade. Si diffonde una cultura dell’odio e della violenza contro gli ultimi e i “diversi”, che passa spesso per intimidazioni e aggressioni, non di rado a colpi di coltello. Lame come quelle che hanno ucciso Renato. Come si legge nella prefazione firmata da Zeropregi, “ormai il quotidiano è peggio di qualsiasi brutta storia che possa uscire dalla nostra fantasia”. La guerra agli ultimi e ai poveri è all’ordine del giorno, resa possibile grazie a un senso comune intriso di razzismo. Prossima fermata. Una storia per Renato, di Zerocalcare e Erre Push è un attualissimo viaggio a fumetti, che va ritroso nel tempo lungo questi dieci anni così importanti per il nostro paese e per l’Europa. Per raccontare la storia di Renato e di chi in questi 10 anni non ha mai smesso di raccontare questa storia e di incrociarne tante altre, perché chi non dimentica continua a lottare.

23 Giugno @ Crack presentazione di: Prossima fermata. Una storia per Renato – Fumetto di Zerocalcare e ERRE PUSH

13393943_1565426270418917_5117855711633445287_n

Prossima fermata. Una storia per Renato

Fumetto di Zerocalcare e ERRE PUSH, autoprodotto dalla campagna #ionondimentico

Prima presentazione 24 giugno 2016 ore 21 @Crack Festival (Forte Prenestino, Roma) (evento fb)

Il prossimo 24 giugno 2016 all’interno di Crack festival di arte disegnata e stampata (http://crack2016.fortepressa.net/) alle ore 21 verrà presentato per la prima volta il fumetto autoprodotto dalla campagna #ionondimentico scritto e disegnato da ERRE PUSH e Zerocalcare e dedicato a Renato Biagetti.

Sono infatti passati 10 anni da quando, nel 2006 a Focene, estrema periferia di Roma, Renato viene ucciso da due giovani neofascisti. Solo perché riconosciuto come diverso: “una zecca” estranea a quel quartiere.

Anni in cui la parola “equidistanza” inizia a essere usata per indicare “opposti estremismi”. Anni in cui emergono con chiarezza alleanze e contiguità tra partiti xenofobi e di destra “istituzionale” al potere, e i gruppuscoli neofascisti lasciati liberi di agire nelle strade. Si diffonde una cultura dell’odio e della violenza contro gli ultimi e i “diversi”, che passa spesso per intimidazioni e aggressioni, non di rado a colpi di coltello. Lame come quelle che hanno ucciso Renato.

Come si legge nella prefazione, firmata da Zeropregi, “ormai il quotidiano è peggio di qualsiasi brutta storia che possa uscire dalla nostra fantasia”. La guerra agli ultimi e ai poveri è all’ordine del giorno, resa possibile grazie a un senso comune intriso di razzismo.

Prossima fermata. Una storia per Renato, di Zerocalcare e ERRE PUSH è un viaggio a fumetti, che va a ritroso nel tempo, lungo questi dieci anni. Per parlare di Renato, di chi non ha mai smesso di raccontare la sua storia e di incrociarne tante altre, perché chi non dimentica continua a lottare.

Interverranno: Madri per Roma Città Aperta, Zeropregi (che ci ha regalato la prefazione), Errepush e Zerocalcare che saranno presenti dalle 20 al banchetto. A seguire proiezione e reading del fumetto.